Il comune di Massa fra gli espositori istituzionali alla millenaria fiera aostana di S. Orso

L’assessore alle attività produttive e commercio Fabrizio Brizzi  ha guidato anche quest’anno la delegazione comunale ospite della ormai millenaria fiera aostana di S. Orso. La tradizionale fiera internazionale di prodotti enogastronomici e artigianali è giunta alla 1007esima edizione e si è tenuta lo scorso 30 e 31 gennaio ad Aosta con un sempre crescente numero di espositori e visitatori.
Come ha sottolineato l’assessore Brizzi "la fiera di Aosta è un grande evento che attira visitatori da ogni parte d’Italia e anche dall’estero, con presenze che quest’anno sono state valutate intorno ai 200 mila visitatori. Ci sono oltre 1600 stands solo per il comparto artigianale, poi c’è un grande settore dedicato ai prodotti tipici e agli stands commerciali quindi un altro per gli ospiti istituzionali".
Fra questi, per la prima volta, su invito espresso del Sindaco di Aosta e il beneplacito della regione Val d’Aosta, il comune di Massa è stato presente con un proprio stand organizzato dall’assessorato alle Attività Produttive insieme alle associazioni Confturis e Strada del Vino."E’ un grande onore – ha ricordato Brizzi – essere ospitati in questa fiera. Per partecipare anche solo come semplici espositori ci sono liste d’attesa lunghissime e per il nostro Ente è stato un vero successo essere presenti fra gli stands istituzionali perché abbiamo aperto in questa grande esposizione una finestra su Massa e il suo territorio, i suoi prodotti, la sua gente. E’ stata un’occasione importante – ha concluso Brizzi – per promuovere il nostro territorio e i nostri prodotti, un’occasione che non ci siamo fatti scappare e che viene dopo più di tre anni di buoni  rapporti istituzionali con i nostri colleghi di Aosta. Lo scorso anno partecipammo come ospiti fra gli espositori alla fiera grazie all’ospitalità che ci venne offerta dagli amministratori aostani che modificarono il regolamento per l’accesso alla fiera. Negli anni scorsi siamo stati ospitati alla fiera di S.Grato che è un’iniziativa simile a quella si S.Orso ma meno radicata e di minor importanza. Quest’anno l’ufficializzazione fra gli stand istituzionali."

Argomenti del sito: