Tributi

IBAN e pagamenti informatici

Dati fiscali dell'ente
Comune di Massa via Porta Fabbrica,1 54100 Massa - Codice fiscale: 00181760455 - Partita IVA: 00181760455

**********************************************************
Coordinate bancarie nazionali BBAN: CIN   V    COD. ABI 01030    COD. CAB  13600   NUM. CONTO  2940081
Coordinate bancarie internazionali IBAN: IT 65 V 01030 13600 000002940081

TASI

DOVE RIVOLGERSI

Ufficio Master srl
sede via Simon Musico (ex scuola media "Alfieri")
telefono  0585 883690 - 883695 - 8836985
email tasi@mastermassa.it

 

TARES

 Il nuovo tributo TARES è stato istituito in tutti i Comuni del territorio nazionale a decorrere dal 1° gennaio 2013 dall’art. 14 del Decreto Legge 6 dicembre 2011, n. 201, ed ha sostituito la Tassa per lo smaltimento dei rifiuti solidi urbani interni - TARSU.    
     
CHE COS’E’ LA TARES
Il nuovo tributo è destinato a coprire tutti i costi di gestione dei rifiuti urbani e dei servizi indivisibili. Si articola in due componenti:

Addizionale Comunale Irpef

Cos'è l'Addizionale comunale IRPEF
L'addizionale comunale IRPEF è una imposta istituita nel 1998 con D.L. 28/09/1998 n. 360 e successive modifiche, a decorrere dal 01/01/1999, poi modificato dall'art. 12 della legge n. 133 del 1999, dall'art. 6, comma 12, della legge n.488 del 1999 e dall'art. 28 delle legge n.342/2000, nell'ambito dell'avvio del decentramento fiscale; il Comune di Massa ha istituito l'addizionale con atto di Consiglio Comunale n. 31 del 23/03/1999.

Imposta di soggiorno

AVVISO: con delibera del Consiglio Comunale n. 91/2020 è stata sospesa per l’annualità 2020 l’applicazione dell’Imposta di soggiorno, con decorrenza immediata dal 01/06/2020 al 15/09/2020; pertanto non vi è l'obbligo per i soggetti che gestiscono le strutture ricettive e/o le locazioni turistiche di chiedere il versamento dell’Imposta di soggiorno ai turisti.

Principali scadenze

  • 31 gennaio    Imposta sulla pubblicità
  • 31 gennaio    COSAP -Il termine è prorogatocon atto di G.C. n. 67 del 23 marzo 2020:
    a) COSAP in riferimento al Canone di occupazione di spazi ed aree pubbliche permanenti e temporanee "ricorrenti" (COSAP) ed alla relativa TARI, la scadenza annuale è posticipata al 31 Dicembre 2020, ed è ammesso il pagamento in un’unica soluzione;

Tariffe servizio acquedotto

Il canone dell'acqua potabile è l'addebito conseguente del consumo. Viene inviato con bolletta a scadenza trimestrale nella quale è inserito anche il canone di disinquinamento ( servizio fognatura - servizio depurazione ).

La parte relativa al servizio di depurazione è dovuta dagli utenti del servizio di fognatura quando nel comune sia in funzione l'impianto di depurazione centralizzato anche se lo stesso non provveda alla depurazione di tutte le acque provenienti da insediamenti civili.