Torneo delle Frazioni, al via dal 2 Giugno. Coinvolti 10 quartieri della città

locandina Torneo Frazioni

Dieci quartieri della città per altrettante squadre di calcio in sfida tra loro nel primo Torneo delle Frazioni di Massa .
Tutto pronto per la manifestazione sportiva che unisce il folclore e le rivalità fra quartieri allo sport più amato dagli italiani.
Ideato da Francesco Muto e Abdesslam Benlamrabet (meglio conosciuto come Alessio Dinho per la sua militanza nel Città di Massa Calcio a 5) l'evento, promosso dall'Amministrazione comunale,  coinvolge giocatori abitanti nelle varie frazioni della città con massimo due "stranieri" per squadra, parte il 2  Giugno e prevede le gare finali, semifinale e finalissima,  allo Stadio Oliveti il 16 Luglio prossimo.
Presentato in conferenza stampa Venerdì 27 maggio a palazzo civico dall'assessore allo Sport Paolo Balloni con gli organizzatori che hanno dato vita all'associazione dilettantistica omonima Torneo delle Frazioni,  l'evento è organizzato sulla falsariga di altri simili tornei che hanno avuto successo in altre città .
Come ha spiegato Balloni " Il torneo è un bel modo di unire sport, gioco e territorio. Quando ci è stata presentata la proposta  abbiamo accettato subito di appoggiarla concedendo anche lo stadio comunale per le fasi finali. Consideriamo il torneo un messaggio di unità alla città, attraverso i valori dello sport, speriamo possa crescere negli anni e diventare un appuntamento rituale dell'Estate massese" .
 Saranno 10 le frazioni che si daranno battaglia sul terreno dell'ex "Dina Delle Piane" prima di giocare le semifinali e la finale allo stadio "Gianpiero Vitali".
"Massa, vista l'importanza del territorio dal punto di vista calcistico e sportivo, non poteva non avere un torneo del genere - ha aggiunto Dinho - La nostra intenzione è quella di coinvolgere tutta la città, di divertirci e far divertire  "
Saranno disputate due partite al giorno, una alle 19.45 e l'altra alle 21.30 . Parallelamente si svolgerà un torneo dedicato ai più piccoli per i nati nel 2011 e nel 2012. Tra giocatori, allenatori e eventuali dirigenti il torneo potrebbe arrivare a coinvolgere  circa 300 persone. Ogni frazione ha diritto ad avere in squadra  due "stranieri",  cioè un paio di giocatori che non risiedono nel  quartiere oltre al  portiere che, data la specificità del ruolo, non viene conteggiato tra gli "esterni".
Si partirà dunque il 2 giugno con le fasi a gironi. Fanno parte del girone A le frazioni di  Ricortola, Ronchi, Ortola, Romagnanoe  Marina di Massa. Nel girone B figurano: Poggi, Mirteto, Turano, Massa e  Montagne.

Fonte: Ufficio stampa

Argomenti del sito: 
Data ultima modifica: 
Lunedì, 30 Maggio, 2022