PagoPA e pagamenti digitali

Dati fiscali dell'ente
Comune di Massa via Porta Fabbrica,1 54100 Massa - Codice fiscale: 00181760455 - Partita IVA: 00181760455

**********************************************************

Il Comune di Massa ha aderito al sistema nazionale dei pagamenti PagoPa, la piattaforma realizzata per rendere più semplice, sicuro e trasparente qualsiasi pagamento verso la Pubblica Amministrazione. È un modo diverso, più naturale e immediato per i cittadini di pagare la Pubblica Amministrazione, il cui utilizzo comporta un risparmio economico per il Paese

PagoPA non è un sito dove pagare, ma una nuova modalità per eseguire tramite i Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP) aderenti, i pagamenti verso la Pubblica Amministrazione in modalità standardizzata. Si possono effettuare i pagamenti direttamente sul sito o sull’applicazione mobile dell’Ente o attraverso i canali sia fisici che online di banche e altri Prestatori di Servizi di Pagamento (PSP), come ad esempio:

  • Presso le agenzie della banca
  • Utilizzando l’home banking del PSP (riconoscibili dai loghi CBILL o pagoPA)
  • Presso gli sportelli ATM abilitati delle banche
  • Presso i punti vendita di Mooney, Lottomatica e Banca 5
  • Presso gli Uffici Postali.

PagoPA è un ecosistema di regole, standard e strumenti definiti dall'Agenzia per l'Italia Digitale e accettati dalla Pubblica Amministrazione, dalle Banche, Poste ed altri istituti di pagamento (Prestatori di servizi di pagamento - PSP) aderenti all'iniziativa. PagoPA garantisce a privati e aziende:

  1. sicurezza e affidabilità nei pagamenti;
  2. semplicità e flessibilità nella scelta delle modalità di pagamento;
  3. trasparenza nei costi di commissione.

PagoPA garantisce alle pubbliche amministrazioni:

  1. certezza e automazione nella riscossione degli incassi;
  2. riduzione dei costi e standardizzazione dei processi interni;
  3. semplificazione e digitalizzazione dei servizi.

PagoPA è stato realizzato da AgID in attuazione dell'art. 5 del Codice dell'Amministrazione Digitale e dal D.L. 179/2012. AgID ha predisposto le Linee guida che definiscono regole e modalità di effettuazione dei pagamenti elettronici e ha realizzato inoltre l'infrastruttura tecnologica Nodo dei Pagamenti-SPC, che assicura l'interoperabilità fra gli attori coinvolti nel sistema.

In prima istanza il Comune di Massa ha adottato il sistema di pagamento solo su alcuni servizi per poi estenderlo in modo graduale ad altri pagamenti: attualmente è possibile pagare i servizi relativi a:

  • Abbonamento per la ZTL
  • Retta Asilo Nido
  • Servizio di Trasporto Scolastico
  • Servizio di Mensa Scolastica
  • Diritti per il rilascio delle Carte di Identità Elettroniche
  • Diritti per il rilascio di certificati Anagrafici
  • Sanzioni Codice della Strada
  • Sanzioni amministrative non riconducibili al CDS
  • Diritti di Istruttoria SUAP (Sportello Unico Attività Produttive)
  • Diritto di Sopralluogo Verde Pubblico
  • Diritti di Sopralluogo Passi Carrai
  • Concessione di Spazi Espositivi
  • Contributo Matrimoni
  • Diritti Divorzi/Separazioni
  • Corsi di Lunghe Straniere
  • Corsi di Musica
  • Diritti di accesso a vari uffici Comunali
  • Diritti per l’Ufficio del Mare
  • Tassa per la partecipazione ai concorsi pubblici banditi dal Comune
  • Rimborso per stampati relativi agli incidenti stradali
  • Rimborso per stampati vari uffici comunali

 

Per l'accesso ai servizi di pagamento digitali del Comune di Massa cliccare sul link "Sportello pagamenti on line"

 

 

 

 

Data ultima modifica: 
Martedì, 16 Marzo, 2021